Assemblea d’Istituto del Liceo Artistico per la Giornata della memoria

Assemblea d’Istituto  del Liceo Artistico “E.Mannucci” per la Giornata della memoria: dopo l’incontro con lo scrittore Federico Duca, interviene il ministro di culto della Sinagoga di Ancona, Nahmiel Ahronee, e viene presentato il recital di brani scritti da Ilse Weber, con Serena Cavalletti, Rosetta Martellini e Marco Monina

 

Per ricordare le vittime della shoah, gli studenti del “Mannucci” hanno organizzato un’intensa e partecipata assemblea d’Istituto, con ospiti che hanno dialogato con loro per riflettere insieme sui fatti e sui significati storici della shoah, ma anche sulle modalità psicologiche e culturali con le quali è stato possibile l’affermarsi del male assoluto tra comuni cittadini della Germania e dell’Europa, che ancor prima della guerra, si trasformarono in persecutori dopo essere stati soggiogati dalla menzogna sistematica e dall’odio. In particolare Nahmiel Ahronee ha osservato che la catastrofe non è immediata, ma frutto di un lungo processo, i cui primi sintomi sono stati, appunto,  la paura, la menzogna e l’odio  e che dobbiamo essere sempre molto attenti al fatto che non si ripresentino,  nelle forme che conosciamo o in altre, perché nella storia i fatti non si ripetono mai identici a se stessi.

Nahmiel Ahronee

Nahmiel Ahronee

Emotivamente molto intensa la presentazione con accompagnamento musicale dei brani della scrittrice cecoslovacca e deportata ad Auschwitz Ilse Weber, curata da Serena Cavalletti, violino e canto, Marco Monina alla chitarra e Rosetta Martellini voce recitante. Il recital è stato promosso con il generoso patrocinio del Museo Omero e si è svolto alla presenza del suo Presidente, Aldo Grassini.

 Serena Cavalletti, Rosetta Martellini, Marco Monina

Serena Cavalletti, Rosetta Martellini, Marco Monina

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.