City post: Jesi, museo a cielo aperto nelle pubbliche affissioni

JESI, 07 GIU - La città di Jesi come un museo a cielo aperto, con 70 manifesti di artisti e creativi comparsi sui muri della pubblica affissione per sostituire quelli, oramai ingialliti e strappati, delle reclàme commerciali affisse nell'era pre Covid-19. Larghissima adesione l'iniziativa "City Post" organizzata dalla fotografa Francesca Tilio, da Graziano Giacani del Brand Festival e dal collettivo Pensiero Manifesto, stampa gratuita grazie a Digitall, e spazi della pubblica affissione concessi dal Comune di Jesi e da Abaco. Tra i manifesti d'autore - volti, fiori, abbracci virtuali, messaggi e colori - campeggiano in un gigantesco 6x3 quelli degli studenti del Liceo artistico Mannucci di Jesi, che hanno donato le opere realizzate nei mesi di didattica a distanza. Anche il Teatro Pergolesi e i Musei Civici hanno realizzato manifesti d'autore, per ricordare che l'arte è bellezza, cura e socialità. (articolo ANSA)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.